Notizia Oggi

Stampa Home
Motocross

David Philippaerts vince al Maggiora Park

I protagonisti più attesi non deludono le aspettative del pubblico accorso al Maggiora Park
Articolo pubblicato il 04-04-2016 alle ore 18:57:32
Il podio al Maggiora Park
Il podio al Maggiora Park

 I protagonisti più attesi non deludono le aspettative del pubblico accorso al Maggiora Park per la seconda prova del Campionato Italiano Motocross. Nella classe MX1 vittoria di giornata per il pilota di casa David Philippaerts (Yamaha), campione del mondo motocross nel 2008. Philippaerts ha preceduto Alessandro Lupino (Honda). Rallentato da partenze non perfette, oltre che da una scivolata al primo giro di gara; terzo si è classificato il pupillo dell'ex-campione di motocross Michele Fanton, il giovane Nicola Recchia (Kawasaki).
Da segnalare la prestazione dello spagnolo José Butron (KTM) che in pista ha raccolto 2 vittorie (gara 1 e Supercampione) ed un secondo posto ma è stato sempre penalizzato di 5 posizioni in classifica per irregolarità alla prova fonometrica dovuto alla rumorosità dello scarico della sua moto. «Oggi è andata bene, sono soddisfatto - le parole di Philippaerts - anche per la conquista della leadership di campionato. Butron era più veloce di me, ma non è certo colpa mia la sua penalizzazione in classifica. E' stato importante partire sempre bene». In campionato Lupino perde la leadership a favore di Philippaerts, ma i 2 sono divisi da soli 5 punti, mentre Recchia è terzo ma significativamente staccato.
 Nella classe MX2  svettano 2 nomi su tutti, quelli del veneto Michele Cervellin (Honda) e del toscano Samuele Bernardini (TM). Si sono spartiti il bottino in gara 1 e 2 con un primo ed un secondo posto a testa ed è stato solo grazie al terzo posto nella gara Supercampione, conclusa proprio davanti a Bernardini, che Cervellin si è aggiudicato la vittoria di campionato. Sul podio della seconda prova di campionato anche Davide Bonini (Husqvarna), terzo. Nella classe MX2 da segnalare l'ottima prestazione dell'alfiere del team Maggiora Park Dario Marrazzo (KTM) che grazie al 5° posto in gara 1 ed al 4° in gara 2 ha centrato il 4° posto finale di giornata.
La prestazione del velocista Marco Melandri, al via nel gruppo B della classe MX2, è stata rallentata da problemi alla sua Kawasaki che lo hanno costretto al ritiro in gara 1, facendolo rinunciare a prendere il via in gara 2.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...