Notizia Oggi

Stampa Home

Deborah Compagnoni in vacanza nella valle di Otro

Qualche giorno fa
Articolo pubblicato il 13-08-2017 alle ore 11:16:50
Deborah Compagnoni in vacanza nella valle di Otro 2
Deborah Compagnoni con lo staff del rifugio

Quando al rifugio Zar Senni di Otro sopra Alagna hanno visto arrivare Deborah Compagnoni un po’ di emozione c’è stata. La campionessa dello sci azzurro nei giorni scorsi era in vacanza proprio in alta Valsesia insieme alla famiglia. Ormai da qualche anno è lontana dalle gare, ma nella sua carriera ha regalato mille emozioni agli amanti dello sci e della montagna. Durante il suo soggiorno Compagnoni è salita fino a Otro facendo tappa proprio al rifugio Zar Senni, a Follu, e proprio la struttura ha pubblicato la foto nella propria pagina Facebook ringraziando la campionessa per la visita. Compagnoni partecipò per l'ultima volta a una rassegna iridata a Vail Beaver Creek nel 1999 (7ª nello slalom gigante, 8ª nello slalom speciale) e si ritirò al termine di quella stagione. Nel suo curriculum spiccano i tre ori olimpici e altrettanti mondiali. Dopo il ritiro dalle competizioni Deborah Compagnoni si è sposata con Alessandro Benetton, con cui ha avuto tre figli: Agnese, Luce Benetton e Tobias. Nata e cresciuta a Bormio Deborah Compagnoni è sempre stata una amante della montagna e ha voluto così visitare anche la Valsesia, una tappa per le sue vacanze estive.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...