Notizia Oggi

Stampa Home

Denunciati tre bulli: picchiavano e minacciavano con coltelli, bastoni e tirapugni

Necessario l'intervento dei carabinieri
Articolo pubblicato il 17-06-2016 alle ore 12:30:46
Denunciati tre bulli: picchiavano e minacciavano con coltelli, bastoni e tirapugni 2
Fermo immagine del video acquisito dai carabinieri

Brutta storia di bullismo in un istituto superiore di Novara. Dall'inizio dell'anno scolastico tre studenti di 20 e 19 anni, pluriripetenti, avevano preso di mira altrettanti diciassettenni, picchiandoli e minacciandoli ripetutamente.

Per colpirli usavano giornali arrottolati, coltelli, tirapugni, bastoni e pistole a pallini; non mancavano poi i pugni e gli schiaffi. I tre 17enni non sono mai stati feriti in modo violento, ma gli abusi hanno inciso profondamente a livello psicologico e di rendimento scolastico, con prolungate assenze e intenzione di lasciare gli studi. Tanto che alla fine due di questi sono stati bocciati e un terzo rimandato. 

I carabinieri sono risaliti ai responsabili grazie alle testimonianze e alle immagini acquisiti in classe.

I provvedimenti disciplinari presi dalla scuola non sono bastati a fermare i tre bulli e si è reso necessario l'intervento dei carabinieri. Su di loro ora pende l'accusa di atti persecutori, porto abusivo di oggetti atti ad offendere, violenza privata ed estorsione. E' inoltre stato disposto il divieti di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle vittime dei soprusi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...