Notizia Oggi

Stampa Home

Diciannove richieste di concessione: «Stop alle centraline in val Mastallone»

Residenti e villeggianti preoccupati
Articolo pubblicato il 09-03-2016 alle ore 06:52:05
Diciannove richieste di concessione: «Stop alle centraline in val Mastallone» 3
Diciannove richieste di concessione: «Stop alle centraline in val Mastallone» 3

Un po' troppe, diciannove domande di concenssione per nuovi impianti idroelettrici in val Mastallone. E così un gruppo di cittadini ha deciso di mettersi insieme e dari vita al Comitato Salvaguardia della valle. Ricordando, tra l'altro, che la zona del Mastallone nel 2003 è stata la prima in tutta Italia ad aver raggiunto il certificato di qualità ambientale.

Ovvia dunque la preoccupazione di chi teme di vedersi il territorio invaso da nuovi impianti idroelettrici. Il gruppo si è presentato lunedì. Tra gli obiettivi, un incontro pubblico assieme agli amministratori dei cinque Comuni interessati per mettere a fuoco una serie di questioni specifiche sui vari progetti in campo, alcuni ritenuti particolarmente problematici. Si vuole anche lanciare una raccolta di firme on-line. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...