Notizia Oggi

Stampa Home

Dieci minuti di apnea sotto il Ticino, morto dopo due giorni di coma

La disgrazia sabato pomeriggio
Articolo pubblicato il 30-08-2016 alle ore 06:51:01
Dieci minuti di apnea sotto il Ticino, morto dopo due giorni di coma 2
Dieci minuti di apnea sotto il Ticino, morto dopo due giorni di coma 2

Dopo circa due giorni di agonia è stata decretata la morte cerebrale di Doh Soro, l’ivoriano di 30 anniche sabato pomeriggio è rimasto per almeno dieci minuti in apnea sotto le acque del Ticino.

L'uomo si era tuffato nella zona del ponte di Vigevano assieme a un amico. Era però finito in una zona dove il fondo del fiume ha buche profonde e insidiose, ed è stato risucchiato sott'acqua a circa quattro metri di profondità. L'amico ha chiesto aiuto a un uomo in barca, che assieme a un altro ha raggiunto la zona dove era sparito l'ivoriano. Con grande cautela si è tuffato e ha riportato l'uomo a galla: il cuore batteva ancora, ma nel frattempo erano trascorsi parecchi minuti di apnea: sul posto è arrivato il 118 di Milano e i sanitari sono riusciti a stabilizzare l'uomo e a portarlo in ospedale a Pavia. Le sue condizioni erano subito apparse disperate, e ieri i medici hanno appunto decretato la morte cerebrale. Si attende il nulla osta per l'espianto degli organi.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...