Notizia Oggi

Stampa Home
Colpita la cappella di Adamo ed Eva

Distrutta grata del '500

Forse un ladro che voleva rubare le monete
Articolo pubblicato il 08-10-2015 alle ore 22:49:59
Distrutta grata del '500 3
Un pannello trasparente al posto della grata

Vandalismo o forse tentato furto ai danni della cappella numero 1 al Sacro Monte di Varallo. Alcune persone non ancora identificate, approfittando della pioggia e dell’oscurità, hanno colpito mandando in pezzi una delle antiche grate lignee che proteggono l’interno della cappella che ospita la scena di Adamo ed Eva nel momento del Peccato originale. Un atto senza senso, forse per rubare le monete lanciate dai fedeli all’interno della cappella, o compiuto per sfregio da sconosciuti.


Ad accorgersi dell’accaduto nella stessa notte è stato Pietro Perrone, chef del ristorante e socio del “Vecchio albergo Sacro Monte” proprio adiacente alla cappella, il quale era in attesa di un cliente giapponese.

Ora al posto della grata danneggiata è stato posizionato un pannello trasparente, mentre un restauratore si sta già occupando della risistemazione del manufatto ligneo risalente al Cinquecento, che presto sarà riposizionato.

Tags: vandali,sacromonte,varallo,cappella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...