Notizia Oggi

Stampa Home

Domani a Boca c'è Babbo Natale tra le bancarelle del mercatino

Articolo pubblicato il 07-12-2017 alle ore 19:04:02
Domani a Boca c'è Babbo Natale tra le bancarelle del mercatino  3
Domani a Boca c'è Babbo Natale tra le bancarelle del mercatino 3

Si terrà domani la quattordicesima edizione dei mercatini di Natale. L’evento “Aspettiamo Babbo Natale” comincerà alle 9 e proseguirà sino alle 19. Dislocato nelle vie del paese addobbate e illuminate in vista delle ormai quasi imminenti festività di fine e inizio anno, il mercatino permetterà ai visitatori di immergersi nella magica atmosfera del Natale passeggiando tra le bancarelle di hobbisti, piccoli artigiani e produttori enogastronomici. Immancabile il vino Boca Doc, con l’enoteca “Le piane” che sino a domenica aprirà le sue cantine per gli assaggi.

Alle 15.30, in oratorio, il gruppo teatrale della Pro loco eseguirà uno spezzone dello spettacolo in dialetto bochese - intitolato “Nduma an butea” - che verrà integralmente rappresentato sabato 6 gennaio 2018, giorno dell’Epifania, presso la chiesa della Baraggia. L’impegno del gruppo teatrale della Pro loco si è concretizzato nel corso del tempo traducendo in dialetto bochese, per poi portarli in scena, testi di numerose fiabe (“Il gatto con gli stivali”, “Cenerentola”, “Biancaneve” etc.), oltre che del romanzo di Carlo Collodi “Pinocchio” e del romanzo breve di genere fantastico di Charles Dickens “Canto di Natale”. Per la compagnia amatoriale sarà dunque non solo un’occasione per farsi apprezzare e “allenarsi” in vista dello spettacolo vero e proprio, ma anche per trasmettere quelli che sono i significati più profondi della sua attività sul palco.

E come l’anno scorso anche i bambini saranno coinvolti nella recita. Bambini, sia delle scuole che dell’oratorio, che esporranno in una parte del mercatino i loro bellissimi disegni.

I presenti saranno allietati dalla musica della fisarmonica e intorno alle 14, quando Babbo Natale finalmente raggiungerà il paese in carrozza per distribuire a tutti caramelle e prelibatezze varie, specie i più piccoli faranno i salti di gioia. E per tutto il pomeriggio, la carrozza porterà a spasso i visitatori. Per la manifestazione di venerdì sono attesi a Boca una quarantina di espositori. Sarà il giusto momento per farsi un’idea di cosa regalare a Natale: la scelta sarà ampia e chiunque avrà modo di tornare a casa con qualcosa di speciale da offrire ad amici e familiari nel giorno più magico dell’anno.

L’evento dell’8 dicembre è frutto della collaborazione di Pro loco, Avis di Boca e Cavallirio, gruppo alpini, parrocchia, Comune, Aib di Prato Sesia e ristorante “Ori Pari”, che preparerà per gli espositori polenta e tapulone.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...