Notizia Oggi

Stampa Home

Domani a Quarona concerto per la ''Principessa dei tubicini''

Sonorità di Pink Floyd, New Trolls e Pfm
Articolo pubblicato il 04-11-2016 alle ore 15:32:53
Domani a Quarona concerto per la ''Principessa dei tubicini'' 2
Alessandro Ugliotti

Concerto per la “Principessa dei tubicini” domani sera al salone Sterna. A esibirsi con inizio alle 21 saranno i Progression, una band che ha base a Vercelli ma che parla anche valsesiano.

Alla batteria c’è infatti il quaronese Alessandro Ugliotti e in paese basta il nome per pensare alla musica. Ugliotti è figlio e nipote d’arte, con tanto di papà direttore della banda cittadina. Ed è stato proprio seguendo il padre durante i servizi del corpo musicale che Ugliotti ha preso confidenza con il ritmo e con le note. «E’ stato grazie alla banda che mi sono innamorato della musica - racconta il giovane -. Quando ero piccolo seguivo il gruppo con il tamburino giocattolo e ancora oggi faccio parte della formazione con il rullante».

Oggi Ugliotti frequenta il liceo musicale di Vercelli, in vista di una carriera professionale tutta incentrata in questo ambito, ed è stato proprio qui che è iniziata l’avventura con i Progression. «A scuola ho iniziato a suonare il basso - prosegue il quaronese -, uno strumento che mi ha sempre affascinato. Un giorno di due anni fa un compagno di classe mi ha detto che serviva un bassista nel gruppo in cui suonava, nato da pochi mesi, e mi ha chiesto se mi andava di farne parte. Ho accettato e questa avventura continua ancora oggi, anche se ho cambiato strumento, passando dal basso alla batteria. Siamo una band giovane, la media dell’età è di 17, 18 anni, ma ci stiamo già impegnando seriamente in diversi progetti».

L’anno scorso il gruppo ha vinto il festival musicale “Giovani aironi” e ora è alle prese con la realizzazione di un cd, che sarà pronto tra circa un mese e che conterrà anche “Enea”, un brano originale del gruppo. Nel frattempo la formazione si è esibita al “Tour music fest”, il più grande festival internazionale dedicato alla musica emergente. Tra pochi giorni sapranno se avranno superato le selezioni.

Quello di sabato sarà un ritorno a Quarona per il gruppo, che era già stato sul palco in occasione dei “Giorni della toma”. Questa volta si esibiscono per beneficenza: l’intero incasso della serata andrà ad Anastasia, una bambina di Borgosesia che necessita di cure riabilitative. Nel corso della serata sarà attivo il servizio bar, a cura della Pro loco. La serata, a ingresso libero, sarà presentata da Matteo Bellotti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...