Notizia Oggi

Stampa Home

Domani a Romagnano e dintorni c'è ''6 in Baraggia by night''

Punti di raccolta a San Germano di Cavallirio, Poianino, Cascina Strona di Ghemme e Cascina Storni di Fontaneto d’Agogna
Articolo pubblicato il 09-09-2017 alle ore 11:48:53
Domani a Romagnano e dintorni c'è ''6 in Baraggia by night'' 3
Domani a Romagnano e dintorni c'è ''6 in Baraggia by night'' 3

Quattro passi nei boschi della Baraggia. E poi magari un bel giro a bordo di una mongolfiera per ammirare dall’alto lo spettacolo delle colline. Tutto pronto per una nuova edizione di “6 in Baraggia”, la giornata all’insegna della natura e dei prodotti tipici che si svolgerà domenica. Quest’anno cambia l’orario della manifestazione, non più mattutina, ma serale, visto che il rientro a casa è previsto non prima delle 20.30.

Restano confermati rispetto alle scorse edizioni le modalità di ritrovo dei partecipanti nei quattro punti di raccolta: San Germano di Cavallirio, Poianino di Romagnano, Cascina Strona di Ghemme e Cascina Storni di Fontaneto d’Agogna. I partecipanti dovranno trovarsi in uno dei punti scelti per la partenza alle 15.30 e inizieranno una camminata di un’oretta accompagnati dalle guardie del parco del Ticino, che prima di raggiungere l’area della festa vera e propria faranno scoprire la flora e la fauna della Baraggia. Gli organizzatori raccomandano a tutti di presentarsi con scarpe comode e di portare una coperta da pic-nic. In caso di maltempo (ma le previsioni meteo delle ultime ore sono rassicuranti) la manifestazione verrà annullata.

Nel grande prato che ospita da anni l’evento ci sarà innanzitutto il saluto dei sindaci dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa (Romagnano, Ghemme, Prato Sesia, Cavallirio, Cavaglio, Fontaneto d’Agogna e Cureggio) e degli altri enti partecipanti, tra cui l’Aib di Fontaneto e Prato Sesia e le Pro loco di Cavaglio, Ghemme, Cavallirio e Romagnano. Alle 18 inizierà invece una merenda sinoira con la degustazione di prodotti tipici delle Colline Novaresi, mentre gli appassionati di “alta quota” potranno salire su una mongolfiera e ammirare il paesaggio da una visuale tutta nuova. Il sipario calerà alle 20.30, con la possibilità di rientrare accompagnati nel proprio punto di partenza.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...