Notizia Oggi

Stampa Home
Evento

Domenica i big della Mtb sulle piste dell'Oasi Zegna

Tre prove speciali per 25 chilometri
Articolo pubblicato il 05-05-2017 alle ore 19:14:30
I fratelli Lupato
I fratelli Lupato
I fratelli Lupato
I fratelli Lupato

Si decide domenica a Trivero il trofeo “4Enduro”. Va in scena la tappa decisiva della kermesse nell’Oasi Zegna.  Insieme ai tanti atleti che hanno preso parte alle prime tre tappe del percorso, anche i quattro campioni plurimedagliati che hanno fatto da testimonial al circuito: Davide Sottocornola, Matteo Raimondi, e i fra Alex Lupato e Denny Lupato, padroni di casa nell’Oasi Zegna al momento in testa alla classifica generale. Sabato prove libere. La gara di domenica si sviluppa su tre prove speciali sugli itinerari che compongono l’Enduro Bike Park Oasi Zegna inaugurato nel novembre scorso. Ci sarà la prova speciale 1 alla Novareia, poi quella alla chiesetta alpina e a Caulera per una lunghezza totale di 25 km circa (compresa la salita) Sono richieste buone doti di guida e una discreta preparazione fisica.
Le categorie ammesse sono open maschile (elite-Under 23) / Open femminile (Elite-Junior), Junior maschile/ allievi maschile e femminile/ esordienti maschile e femminile tesserati, oltre alle categorie Master.
Previsto un pasta party all’arrivo del primo concorrente fino alle 18 nei pressi del portico davanti al ristorante Al Centro di Trivero. Le premiazioni avverranno circa un’ora dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente, quindi tra 17.30 e le 18 nel giardino di Marcello Maloberti sopra i portici del Centro Zegna.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...