Notizia Oggi

Stampa Home

Donna sgozzata a Ghemme, il processo inizierà il 29 giugno

Reo confesso
Articolo pubblicato il 18-05-2017 alle ore 06:55:31
Donna sgozzata a Ghemme, il processo inizierà il 29 giugno 3
I carabinieri al maneggio Equi 2000

La procura di Novara ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per Eugen Fanel Cimpeanu, lo stalliere 32enne che la notte del 7 ottobre scorso sgozzò la compagna ucraina Olga Shugai 35enne nel maneggo Equi 2000 di Ghemme. Il processo prenderà il via il 29 giugno.

Del resto, Cimpeanu non provò mai né a negare, né a fuggire: fu lui a chiamare i carabinieri, e quando i militari arrivarono sul posto confessò subito. Disse che la donna lo aveva esasperato per i continui rimproveri circa la mancanza di soldi, e che a un certo punto ha perso il controllo di sé, andando in cucina a prendere un lungo coltello per poi accanirsi sulla gola della donna, che finì quasi decapitata. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...