Notizia Oggi

Stampa Home

Dopo 50 anni anni anche Postua resterà senza banca

Si cerca di far restare almeno il bancomat
Articolo pubblicato il 01-04-2016 alle ore 08:12:36
Dopo 50 anni anni anche Postua resterà senza banca 3
Foto d'archivio

La lista dei paesi che in zona resteranno senza banca si allunga: dopo Valduggia, Sostegno e Fobello, adesso c'è anche Postua. E' infatti annunciata per metà mese la chiusura della filiale del Banco popolare, ex Banca popolare di Novara, che nel frattempo si sta fondendo con la Banca popolare di Milano per costituire il terzo polo bancario in ordine di grandezza in Italia.

Il fatto che nasca una maxi-banca consola poco i cittadini di Postua, che per accedere a uno sportello dovranno andare fino a Borgosesia. L'agenzia era attiva in paese da almeno mezzo secolo. L'amministrazione comunale sta cercando di fare in modo che resti attivo almeno il servizio bancomat.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...