Notizia Oggi

Stampa Home
Condannata la banda della parrucca

Dopo i colpi in oreficeria e tabaccheria arrivano le condanne

Pene pesanti per i tre malviventi comparsi davanti al giudice
Articolo pubblicato il 17-11-2015 alle ore 20:30:00
Dopo i colpi in oreficeria e tabaccheria arrivano le condanne 3
Dopo i colpi in oreficeria e tabaccheria arrivano le condanne 3

Arrivano le condanne per la tentata rapina alla gioielleria di Ponzone e il colpo riuscito alla tabaccheria di Pray. Era sabato 11 aprile 2015 quando un terzetto proveniente dal Milanese decise di salire in Valsessera per mettere a segno una rapina. La prima all'oreficeria Lachi andò male, grazie all'intervento dei negozianti infatti il malvivente si diede alla fuga. Invece che fuggire il terzetto si fermò a Pray per mettere a segno un colpo andato a segno. Nel frattempo i carabinieri avevano individuato la loro auto. Stamattina sono stati condannati Cosimo Dell'Aglio a quattro anni e otto mesi, due anni per Luca Bertoglio di Biella e cinque anni e otto mesi a Ivano Longhi del Milanese.

(Giovedì su Notizia Oggi tutti i dettagli)

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...