Notizia Oggi

Stampa Home
Indagine chiusa

Dopo il rave party arrivano le denunce

Giovani individuati dalle forze dell'ordine
Articolo pubblicato il 04-12-2015 alle ore 13:13:11
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Arrivano 380 denunce per il rave party dello scorso ottobre agli ex capannoni Aiazzone di Verrone, nel Biellese, ma intanto le forze dell'ordine stanno procedendo anche agli accertamenti per la festa non autorizzata di Masserano. Tra questi anche alcuni giovani valsesiani.

Per quanto riguarda il rave party agli ex capannoni della Città del Mobile alla fine 380 ravers sono stati denunciati per il reato di invasione di terreni e di edifici. Sono stati rintracciati anche gli organizzatori, denunciati anche per le violazioni delle disposizioni relative ai pubblici spettacoli. Gli uffici competenti inoltre stanno valutando tutte le posizioni dei soggetti al fine di verificare la sussistenza dei presupposti per eventuali sanzioni amministrative e misure di prevenzione.

Tags: rave party masserano

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...