Notizia Oggi

Stampa Home
Calcio - Terza categoria

Dopo lo sputo chiede scusa e la squalifica è ridotta

Accolto il ricorso presentato dal Bettole e dal suo portiere contro lo stop forzato di un anno
Articolo pubblicato il 09-12-2015 alle ore 19:00:48
Un momento di Bettole-Grignasco
Un momento di Bettole-Grignasco

Squalifica ridotta di quattro mesi a Enrico Tornoni, il portiere del Bettole che aveva subito uno stop di un anno per aver sputato addosso all'arbitro nella partita Bettole-Grignasco di Terza categoria. Nell'ultimo comunicato ufficiale la Federazione ha fatto un passo indietro. Il presidente del Bettole Elio Marchini aveva presentato reclamo contestando le decisioni assunte dal giudice sportivo, la squalifica era infatti fino al 31 dicembre 2016. Enrico Tornoni ha ammesso le proprie responsabilità e presentando le proprie scuse, richiedendo una riduzione della sanzione inflitta e di essere sentito.

E visto il “ravvedimento” e le scuse la corte sportiva di appello territoriale ha deciso di rideterminare la sanzione inflitta nella squalifica fino al 31 agosto 2016.

Tags: enrico tornoni

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...