Notizia Oggi

Stampa Home

Dopo solo un anno chiude i battenti il Major di Maggiora

Lo sfogo del titolare
Articolo pubblicato il 06-04-2016 alle ore 19:47:13
Dopo solo un anno chiude i battenti il Major di Maggiora 3
Una serata di musica al Major

Pochi mesi dopi la Rock’n’Roll Arena di Romagnano, ha chiuso i battenti un altro dei pochi locali che in zona facevano musica dal vivo: il Major di Maggiora, che ha tirato giù le saracinesche alla fine di marzo. E dire che era stato aperto appena un anno fa.

«Un anno fa cominciava la scommessa Major - scrive il gestore sulla pagina Facebook del locale -. Un posto chiuso da un pezzo, isolato e da "rinfrescare". Io fin da subito ho creduto in questo mio progetto cercando di seguire una linea che era quella della musica dal vivo. Sono riuscito,grazie a tanta testardaggine e con l'aiuto di Roby della Mad House ad azzeccare una serie di serate dopo l'altra. Sono poi riuscito, settimana dopo settimana, a farmi una clientela di gente fantastica».

Ma c'è anche qualche rammarico "di vicinato": «Purtroppo la compassione dei miei compaesani quando le cose andavano male, ci ha messo veramente poco a trasformarsi in invidia quando invece han cominciato a girare. Così sono stato convocato in comune dove mi hanno detto che la gente si lamentava dei volumi, imponendomi alcuni assurdi orari, orari impossibili da far rispettare visto il tipo di locale. Sono stati svelti nel convocarmi, mandarmi mail e farmi teorie e romanzi ne sul quieto vivere. Non così svelto è stato il sindaco... visto che sto aspettando ancora una sua chiamata. Ho avuto modo di leggere e rileggere tutto il regolamento acustico e sicuramente il comune (per il quieto vivere) sono sicuro che farà rispettare alla lettera anche per le sue feste, manifestazioni ecc ecc, visto che si svolgono proprio sotto casa mia. Annuncio così la chiusura del Major perché il rispetto delle regole lo accetto solo se tutti anno gli stessi obblighi!»

Un ringraziamento ancora «per tutte le persone che hanno reso possibile questo anno stupendo, i clienti, i gruppi che sono venuti a suonare da me... grazie mille! Per lo meno, chiudiamo al top»

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...