Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Dopo un mese Monika è tornata a casa

"Ho capito che stavo sbagliando"
Articolo pubblicato il 17-09-2016 alle ore 05:49:26
Chi l'ha visto ha seguito il caso
Chi l'ha visto ha seguito il caso

E' tornata a casa Monika, la 15enne di Varallo che era sparita in pieno agosto da Stresa. Il suo caso era stato seguito anche dalla trasmissione "Chi l'ha visto?" ed è stato preso a cuore dai carabinieri.

«Ho capito che stavo sbagliando - spiega la ragazza che ha voluto insieme alla madre raccontare la sua esperienza -. E così ho deciso di tornare a casa». L'hanno cercata un po’ ovunque, tutte le segnalazioni sono state verificate nella speranza che arrivasse il giusto indizio. Ora però mamma Elisa tira un sospiro di sollievo. Lei non ha mai smesso di sperare di rivedere sua figlia. E quando non ha avuto più notizie di lei ha iniziato a informare “Chi l’ha visto?”, vari giornali, e ha chiesto aiuto anche al mondo della rete di Facebook. «Devo ringraziare il comandante dei carabinieri della stazione di Romagnano Gianpaolo Falchi che è sempre stato disponibile, ma anche il maresciallo della stazione di Stresa Anna Cortesi. Non è così scontato trovare questa disponibilità. Un ringraziamento anche alla trasmissione "Chi l'ha visto?" che ha trasmesso più volte la foto di mia figlia e a coloro che si sono interessati al caso compresa "Notizia Oggi"».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...