Notizia Oggi

Stampa Home

Dopo il furto di rame, riaperto il cancello del cimitero di Ghemme

Articolo pubblicato il 23-11-2017 alle ore 18:00:53
Dopo il furto di rame, riaperto il cancello del cimitero di Ghemme 2
Dopo il furto di rame, riaperto il cancello del cimitero di Ghemme 2

Dopo i furti, si sta ristabilendo la situazione al cimitero di Ghemme . I ladri hanno rubato le converse del tetto provocando l’allagamento della galleria e di alcuni loculi. Dopo la sostituzione delle canaline di scolo trafugate (si stima qualche quintale di rame) con altre di materiale meno pregiato, nei giorni scorsi è stato riaperto il cancello di ingresso alla parte nuova del campo santo, rimasto bloccato per qualche giorno sempre a causa delle infiltrazioni d’acqua. Gli elettricisti hanno dovuto sostituire alcuni componenti dei quadri elettrici, che erano finiti a mollo, e grazie a questo intervento si sono riaccese anche le lampade votive. «Attendiamo segnalazioni dei cittadini per altri eventuali interventi» dichiara il vice sindaco Piero Rossi. Si stima che il danno complessivo sia di oltre 10mila euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...