Notizia Oggi

Stampa Home

Doposcuola musicale a Varallo per gli alunni di primarie e medie

Articolo pubblicato il 12-11-2017 alle ore 18:28:15
Doposcuola musicale a Varallo per gli alunni di primarie e medie 2
Doposcuola musicale a Varallo per gli alunni di primarie e medie 2

Sfruttare il tempo da trascorrere a scuola per imparare a conoscere la musica e a suonare uno strumento: a Varallo è ripartito il “Doposcuola musicale” con qualche novità rispetto gli anni precedenti. L’associazione “Musica Amica” ha deciso di proporre anche quest’anno il progetto per i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Ogni giovedì pomeriggio, a partire dalle 14.45, i giovani hanno la possibilità di avvicinarsi alla musica. «Le lezioni sono a gruppi di 3 o 4 allievi per strumento - spiega Enzo Locatelli, presidente del sodalizio promotore dell’iniziativa - In questo modo i ragazzi hanno la possibilità di confrontarsi con gli altri e socializzare proprio attraverso la musica. Il laboratorio si rivolge principalmente ai giovani, ma se qualcuno volesse avvicinarsi chiedendo anche lezioni individuali siamo disponibili».

La sede scelta anche quest’anno per le attività è la scuola. «Ci ritroviamo nelle aule delle medie - sottolinea il responsabile del sodalizio -  Colgo l’occasione per ringraziare il dirigente scolastico Raffaella Paganotti, senza dimenticare la ex dirigente Giovanna Rizzolo, ora in pensione, che ha sempre appoggiato il progetto». 

Rispetto al passato quest’anno ci saranno delle novità. «A gennaio partirà anche un corso di musica di insieme - annuncia Locatelli - che offrirà ai giovani la possibilità di suonare con gli altri strumentisti. Gli incontri saranno tenuti dall’insegnante Davide Calvi. I partecipanti prepareranno un saggio in occasione della prossima edizione della Festa della musica».

L’evento estivo sarà un’occasione speciale per i ragazzi. «Esibirsi in pubblico è un modo per confrontarsi non solo con gli altri ma anche con se stessi, affrontare la paura e crescere - sottolinea il referente di “Musica Amica” -. Alla Festa della musica gli alunni potranno suonare divisi per strumento ma anche in formazione».

E un gruppo di giovani ha già avuto modo di farsi conoscere pochi giorni fa. «Il 29 ottobre i ragazzi del corso Dj si sono esibiti al caffè del parco Magni a Borgosesia - racconta Locatelli -. E’ stato un successo. Ringraziamo i titolari dell’attività Davide Bovolenta e la moglie Camilla per la disponibilità».

Il corpo docente è formato da Davide Calvi (pianoforte), Wally Allifranchini (sax, flauto traverso e clarinetto), Leonardo Ceralli (chitarra), Claudio Quattrocchi (computer music e DJ), Enzo Moretti (batteria), Viola Barinotti (canto), Maurizio Torchio (basso elettrico), Giovanni Distefano (trombone e tromba).

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...