Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Due giovani scialpinisti salvati ieri alla Punta dell'Aquila

Intervento del Soccorso alpino
Articolo pubblicato il 08-01-2018 alle ore 03:26:24
Intervento del Soccorso alpino
Intervento del Soccorso alpino
Si sono concluse ieri sera le operazioni di soccorso a due scialpinisti di 20 e 22 anni residenti a Rivalta e Beinasco in provincia di Torino che si sono persi questo pomeriggio durante la discesa dalla Punta dell’Aquila (2119 m) nel Comune di Giaveno (TO). I due ragazzi erano partiti per un’escursione ma a causa delle proibitive condizioni meteorologiche (neve, vento e nebbia) hanno smarrito la traccia sotto la vetta e non erano più in grado di ritornare alla propria autovettura. Hanno quindi preferito contattare la locale stazione del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS Piemonte) intorno alle 15.30 che ha organizzato una serie di squadre con la collaborazione dei Vigili del Fuoco. Nel frattempo dalla Centrale Operativa del CNSAS Piemonte sono stati contattati telefonicamente per valutarne le condizioni sanitarie e per ottenere tramite i loro smartphone le coordinate GPS della posizione in cui si trovavano. Intorno alle ore 18 la prima squadra di soccorritori li ha raggiunti. I due malcapitati sia erano ricoverati nel casotto abbandonato dei vecchi impianti sciistici e si trovavano in buone condizioni di salute, benché infreddoliti. Grazie al supporto delle successive squadre di soccorritori sparse lungo il percorso, è stato possibile seguire l’itinerario di discesa nonostante il buio e ricondurre intorno alle ore 19.30 i due uomini illesi alla propria autovettura. 
 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...