Notizia Oggi

Stampa Home
Cronaca

Due nomadi del Vercellese arrestati per furto a Varese

Padre e figlio finiscono in manette
Articolo pubblicato il 04-06-2016 alle ore 07:08:15
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Anche due nomadi del Vercellese sono stati arrestati dai carabinieri di Varese per una serie di furti messi a segno grazie alla preziosa collaborazione dei militari della stazione di Malnate. Si tratta di padre e figlio (43 e 19 anni) del Vercellese e di un terzo complice (38 anni). Volevano svaligiare una villetta a schiera. Nei giorni precedenti avevano anche eseguito dei precisi sopralluoghi per poter organizzare al meglio il colpo. Sabato sera, approfittando dell’assenza dei padroni di casa, sono entrati nell’appartamento e hanno iniziato nella loro “opera”. Fortunatamente il vicino di casa ha notato le luci accese, nonostante l’assenza della famiglia proprietaria, e ha allertato il 112. Una pattuglia già in zona in pochi secondi è intervenuta arrestando immediatamente padre e figlio e successivamente, dopo una breve fuga, il terzo componente della banda che fungeva da “palo” e che aveva cercato di fuggire. I ladri si erano già impossessati di gioielli e soldi contanti per quasi 5mila euro.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...