Notizia Oggi

Stampa Home

«Due pesi e due misure». L'ex governatore si difende nel processo dei rimborsi

In aula a Novara
Articolo pubblicato il 16-07-2016 alle ore 06:19:34
«Due pesi e due misure». L'ex governatore si difende nel processo dei rimborsi 2
Foto dal sito targatocn.it

Perché per Mercedes Bresso si usa un peso e per Roberto Cota un altro? E' quello che ieri a Novara l'avvocato difensore dell'ex governatore del Piemonte ha domandato ai giudici durante l'arringa a difesa del suo assistito. Il legale ha ricordato come l’ex presidente Bresso fosse stata indagata per finanziamento illecito ai partiti, ma poi la sua posizione venne archiviata. «Invece Cota paga un clima da caccia alla streghe»

Secondo l'accusa, Cota avrebbe utilizzato a titolo personale circa 25mila euro che avrebbero dovuto invece essere utilizzati per attività istituzionali del gruppo. Ma secondo la difesa si tratterebbe di piccole spese che concernono proprio l'attività istituzionale: «Una volta pagò il cappuccino per una delegazione sindacale che veniva a trattare una questione in Regione: dobbiamo condannarlo per questo? E i regali di Natale li fanno tutti i politici...»

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...