Notizia Oggi

Stampa Home

E' irreperibile uno dei profughi di Aranco

La prefettura probabilmente invierà un altro immigrato
Articolo pubblicato il 05-04-2016 alle ore 19:08:29
 E' irreperibile uno dei profughi di Aranco 3
Foto d'archivio

Diminuisce temporaneamente il numero di profughi ospitati al circolo Acli di Aranco, a Borgosesia. Uno degli stranieri arrivati un mese fa si è reso irreperibile: ha fatto perdere le proprie tracce dopo che il suo ricorso per rimanere in Italia è stato respinto dal tribunale di Roma. E' probabile che venga rimpiazzato con una nuova assegnazione della prefettura.

Sulla questione profughi a Borgosesia, il sindaco Gianluca Buonanno ha inviato una lettera a tutti i cittadini spiegando le motivazioni che hanno portato allo scontro con il parroco don Ezio Caretti e quelle che definisce le responsabilità di quest'ultimo circa l'arrivo dei migranti.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...