Notizia Oggi

Stampa Home
Dall'unione di Ain e Cvv

E' nata Confindustria Novara Vercelli Valsesia

Sarà operativa nel 2017 e rappresenterà circa 800 imprese
Articolo pubblicato il 25-01-2016 alle ore 10:46:20
E' nata “Confindustria Novara Vercelli Valsesia” 3
L'ufficializzazione della notizia durante l'assemblea pubblica annuale lo scorso luglio

Si chiama Confindustria Novara Vercelli Valsesia ed è destinata a diventare, entro la metà del 2017, l’organizzazione di rappresentanza del mondo industriale delle due province. La neonata organizzazione rappresenterà circa 800 imprese con oltre 45mila dipendenti complessivi, tra cui eccellenze nei comparti metalmeccanico, tessile, chimico, biotech, agroalimentare e anche il più grande polo mondiale di lavorazione dell'ottone. Si tratta del distretto della rubinetteria e del valvolame, situato nel Nord delle due province e in cui sono attive centinaia di aziende, compreso l'indotto, con un fatturato aggregato di quasi due miliardi di euro, per i due terzi di export.

L’atto costitutivo è stato siglato venerdì dai presidenti dell'Associazione Industriali di Novara (Ain), Fabio Ravanelli, e di Confindustria Vercelli Valsesia (Cvv), Giorgio Cottura. La firma è il primo passo formale dopo che, il 6 luglio 2015, le assemblee delle aziende associate ai due sodalizi avevano approvato all’unanimità il Protocollo organizzativo che dava il via alla fusione.

"La realizzazione di un'unica associazione – spiegano Cottura e Ravanelli – risponde agli obiettivi di migliorare qualità ed efficienza dei servizi offerti, garantire alle imprese associate una rappresentanza più efficace e razionalizzare i costi, in linea con quanto previsto dalla 'riforma Pesenti' avviata da Confindustria nel 2013. Nel panorama regionale la nostra aggregazione è finora l’unica a essere stata formalizzata con la costituzione di un nuovo soggetto giuridico e costituisce un progetto al quale guardano con interesse anche altre organizzazioni del sistema".

L'iter procedurale relativo alla fusione è coordinato da un Comitato di progettazione, composto dai presidenti e da due membri del Consiglio direttivo di ciascuna delle due associazioni, con il sostegno operativo di Confindustria e di Confindustria Piemonte e al quale partecipano i direttori di Ain e Cvv.

Entro l’estate del 2017, dunque, Ain e di Cvv  saranno accorpate in Confindustria Novara Vercelli Valsesia, che ne acquisirà strutture, patrimoni e rappresentatività e a cui, per Statuto, potranno aderire altre associazioni di territorio del sistema Confindustria operanti in Piemonte. Confindustria Novara Vercelli Valsesia, unificherà il personale e i servizi delle due associazioni preesistenti, mantenendo operativi i presidi territoriali di Novara, Vercelli, Borgomanero e Borgosesia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...