Notizia Oggi

Stampa Home

Ecco i 19 ragazzi valsesiani premiati con le borse ''Ermanno Togna''

Articolo pubblicato il 21-11-2017 alle ore 15:34:01
Ecco i 19 ragazzi valsesiani premiati con le borse ''Ermanno Togna'' 3
Ecco i 19 ragazzi valsesiani premiati con le borse ''Ermanno Togna'' 3
Ecco i 19 ragazzi valsesiani premiati con le borse ''Ermanno Togna'' 6
Ecco i 19 ragazzi valsesiani premiati con le borse ''Ermanno Togna'' 6

Sono 19 gli studenti che hanno ricevuto le borse di studio dedicate a Ermanno Togna. Gli allievi, iscritti a diverse scuole superiori valsesiane, sono stati premiati lunedì scorso all’istituto tecnico Lirelli di Agnona.

L’iniziativa, avviata una quindicina d’anni fa, nasce dal lascito del commerciante borgosesiano Ermanno Togna, alla cugina Maria Angela. La donna, oggi 92enne e residente a Trecate, decise fin da subito di destinarne una parte all’istituzione di un premio a supporto di studenti del triennio delle scuole superiori valsesiane che si distinguono per l’impegno nello studio e nelle attività scolastiche e per i risultati conseguiti. Ogni anno la borsa di studio Togna suddivide tra gli studenti segnalati dalle scuole per i loro meriti la somma di ottomila euro. A ricevere il premio Marta Asei Dantoni, Matteo Piga, Vitaly Turetskyy e Otmane Mirinoui dell’Ipsia “Magni”, Francesca Bozzo, Stefania Esposito e Valeria Macchione dell’alberghiero di Varallo, Tania Masiello, Francesca Grossi, Nicole Maramotti, Nicole La Porta dell’alberghiero di Gattinara, Ying Lin, Ivana Gjoni, Ting Zhang, Laura Campisano dell’istituto “D’Adda” di Varallo, Davide Luigi Berra, Luca Mazzone, Letizia Villotta, Omayma El Mostachrik del liceo “Ferrari”.

A consegnare l’assegno a nome di Maria Angela Togna è stato Roberto Francia del Banco Bpm, alla presenza dei dirigenti scolastici degli istituti coinvolti Carmelo Profetto per il “Lancia” di Borgosesia, Alberto Lovatto per “Ferrari” e Ipssar “Pastore”, Enzo Portalupi per il “D’Adda”.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...