Notizia Oggi

Stampa Home

Ecco il nuovo calendario scolastico: si riparte lunedì 12 settembre

In tutto 205 giorni in classe
Articolo pubblicato il 17-05-2016 alle ore 08:17:15
Ecco il nuovo calendario scolastico: si riparte lunedì 12 settembre 3
Ecco il nuovo calendario scolastico: si riparte lunedì 12 settembre 3

Deciso il calendario scolastico piemontese dell'annata 2016-2017: la prima campanella suonerà lunedì 12 settembre, mentre l'ultimo giorno di scuola sarà il 10 giugno, le scuole dell’infanzia chiuderanno invece il 30 giugno. Saranno dunque garantiti 205 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado e 222 per la scuola dell’infanzia.

Le vacanze di Natale inizieranno di sabato, il 24 dicembre 2016 e si concluderanno sabato 7 gennaio; alunni a casa anche per le vacanze di Pasqua dal 13 al 18 aprile, dal giovedì al martedì compresi. Scuole chiuse anche lunedì 31 ottobre e martedì 1 Novembre per la Festa dei Santi, il 25 aprile per l’anniversario della Liberazione e lunedì 1 maggio in occasione delle Festa dei Lavoratori. Ultimo ponte dell’anno quello del 2 e 3 giugno per la Festa della Repubblica.

La vera novità del prossimo anno scolastico sarà la settimana dedicata allo sport e al benessere, dal 25 febbraio al 4 marzo: sei giornate, che comprendono il ponte di carnevale (quest’anno previsto da sabato 25 febbraio a mercoledì 1 marzo), in cui le scuole potranno concentrare le attività formative integrative in materia di sport e benessere. L’iniziativa si propone di valorizzare l’educazione fisica e motoria nelle scuole invitando gli istituti a implementare le attività, teoriche e pratiche, legate allo sport in quella settimana.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...