Notizia Oggi

Stampa Home

Ecco il nuovo direttivo della Pro loco di Valduggia

E' stato votato nei giorni scorsi
Articolo pubblicato il 24-03-2017 alle ore 12:40:52
Ecco il nuovo direttivo della Pro loco di Valduggia 3
Il nuovo direttivo della Pro loco di Valduggia

La Pro loco di Valduggia inizia una nuova stagione di eventi con un nuovo consiglio direttivo e con la preparazione del quiz “Dr. Why? Valduggia special edition”. Nei giorni scorsi, durante l’assemblea annuale,  è stato votato il gruppo di soci che sarà alla guida del sodalizio nei prossimi tre anni. I  consiglieri eletti, e confermati rispetto allo scorso mandato, sono stati Giulio Simino, Alberto, Andrea e Antonella Rizzio, Fabrizio Lauti, Enrico Barlassina, Paola Riolo, Mauro Petrini, Stefano Rotti e Lorenza Costantini. Entrano per la prima volta in consiglio Giada Gritti, Morgana Pilone, Mauro Gardenia e Alberto Cincinelli. Le cariche saranno presentate ufficialmente in occasione dell’iniziativa “Dr. Why? Valduggia special edition” che sarà proposta sabato 1 aprile: sarà una serata di gioco e divertimento e non mancherà nemmeno la gastronomia. 

Dopo il successo avuto alla prima edizione del “Dr Why?”, già proposto la scorsa estate, i membri del consiglio direttivo hanno deciso di ripeterlo ma con una differenza: insieme alle domande di cultura generale, sarà dato ampio spazio a Valduggia. Verranno infatti rivolti ai partecipanti quesiti inerenti a storia, tradizioni, curiosità, personaggi del paese e.  Oltre al gioco durante la serata sarà anche proposto un ricco apericena. Il costo (comprensivo di gioco con apericena) sarà di 18 euro; per i ragazzi fino a 14 anni sarà invece di 10 euro. E’ ancora possibile iscriversi alla serata.  Per prenotazioni e informazioni chiamare Fabrizio Lauti al 392.2858.655, Giulio Simino al 327.7853. 954 o Alberto Rizzio al 333.2791.133. L’evento si svolgerà, dalle 20, al salone polivalente ''Paolo Franchi''. 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...