Notizia Oggi

Stampa Home
Mountain bike

Edoardo Xillo scatenato alla prima prova europea

Il portacolori dell'Oasi Zegna in evidenza in terra elvetica
Articolo pubblicato il 05-04-2016 alle ore 11:43:45
Edoardo Xillo in azione
Edoardo Xillo in azione

Scatenato Edoardo Xillo nella prima prova europea della Uci Junior World Series andata in scena domenica a Rivera Monte Ceneri. Più che una gara è stata una vera e propria battaglia quella condotta da tutti i biker italiani nella numerosa categoria Junior Men al Tamaro Trophy 2016 in terra elvetica e valida come prima prova europea della UCI Junior World Series. Il talento del team Oasi Zegna dopo essere partito in 144ª posizione, pur riuscendo a sfruttare il giro di lancio al massimo si è ritrovato all'inizio del tracciato tecnico oltre la  40ma posizione, accusando un ritardo dalla testa della corsa per via del traffico in un solo giro di 2'e 30" che erano impossibili da recuperare su di un tracciato in cui sorpassare era molto difficile. L'obiettivo era entrare nelle prime 20 posizioni, viste le premesse legate all'ordine partenza e così è stato, facendo registrare all'ultimo giro il sesto miglior tempo, il biellese ha terminato la sua fatica in 19ª posizione entrando per un soffio in zona punti UCI necessari per definire l'ordine di partenza delle prossime gare internazionali. Un 19ª posto che per noi vale come una vittoria e che lascia fiduciosi in vista di domenica prossima in cui il Edoardo Xillo sarà tra i protagonisti della Marlene Sunshine Race a Nalles, terza prova Internazionali d'Italia Series e gara monumento nel panorama Xc internazionale.

Nella stessa giornata a Reano in Piemonte i nostri esordienti e allievi hanno partecipato alla prima prova Piemonte Cup 2016 piazzando ben 2 atlete sul podio, Aurora Barberis Vignola 3ª classificata nella categoria Esordienti Donne2 e Sara Xillo 3ª nella categoria Donne Allieve 1. Sfortunata la gara di Sara Peruccio che termina nelle retrovie per un problema meccanico e per Davide Gioria che è ancora alle sue prime esperienze.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...