Notizia Oggi

Stampa Home

Elvio Vinzio si aggiudica la ''Camminata di San Giustino''

Percorso di cinque chilometri
Articolo pubblicato il 17-09-2017 alle ore 17:07:56
Elvio Vinzio si aggiudica la ''Camminata di San Giustino'' 2
I partecipanti alla corsa

Pochi ma buoni, gli atleti che lo scorso sabato pomeriggio hanno preso parte alla “Camminata di San Giustino”. L’iniziativa, che si è svolta nell’ambito della festa dell’oratorio, è stata penalizzata per numero di partecipanti dal maltempo, ma chi non si è fatto scoraggiare dal meteo ha tenuto alta la qualità dell’evento. La corsa si è svolta su un percorso collinare molto tecnico di circa cinque chilometri, che ha soddisfatto tutti i partecipanti.

Al termine della fatica sportiva un ottimo ristoro ha adeguatamente rimesso in sesto i corridori, colti sul percorso da un copioso acquazzone. Per quanto riguarda gli atleti più meritevoli, ecco chi è stato premiato: primo assoluto, con medaglia d’oro e coppa, è risultato Elvio Vinzio (Atletica Valsesia), che ha chiuso il percorso alla ragguardevole media di tre minuti e 40 secondi al chilometro; a breve distanza medaglia d’argento per Ermes Zonca (Atletica Valsesia) e a completare il podio Gianni Vicario (Gs La Cecca Borgomanero). Meritevoli di menzione anche le prestazioni di Andrea Iulini e Andrea Bertarello (Atletica Valsesia), che chiudono rispettivamente al quarto e al quinto posto.

Fra le donne vittoria di Laura Sacco (GS La Cecca Borgomanero); a seguire Raffaella Bisetti e S. Triphene. Per i ragazzi primo al traguardo è stato il velocissimo Simone Giorlando. A tutti gli iscritti è stato inoltre assegnato un premio in prodotti alimentari. Gli organizzatori ringraziano l’Aib per il supporto logistico e danno appuntamento alla prossima iniziativa podistica dell’oratorio, che sarà la prossima primavera.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...