Notizia Oggi

Stampa Home
Oggi la visita della scrittrice Camocardi

Emma Morano inizia a festeggiare i 116 anni

Domenica il sindaco di Verbania le porterà un mazzo di fiori
Articolo pubblicato il 26-11-2015 alle ore 11:30:47
Emma Morano
Emma Morano

Ha iniziato a festeggiare questa mattina il compleanno Emma Morano, la seconda donna più anziana al mondo con i suoi 116 che compirà domenica. Originaria di Civiasco ormai da qualche anno abita a Verbania.  E proprio questa mattina la scrittrice Camocardi, che insieme al Comune sta organizzando un premio dedicato alle donne, si è recata nell'abitazione dell'ultracentenaria per  portarle un riconoscimento quale donna (la seconda) più anziana al mondo. La festa di compleanno quest'anno sarà in forma piuttosto intima. Domenica pomeriggio alle 14.30 il sindaco Silvia Marchionini andrà a casa sua per portarle gli auguri e i fiori.
Emma Martina Luigia Morano è nata il 29 novembre 1899 a Civiasco,  primogenita di otto figli, tre maschi e cinque femmine. La longevità è una questione di famiglia: una zia e alcune sorelle superarono i novant'anni e la sorella Angela ha superato i cento. Famiglia originaria dell'Ossola, si trasferì in Valsesia a Civiasco.  Qui trascorse la sua adolescenza e gioventù per andare poi a Pallanza. Nell'ottobre del 1926 sposò Giovanni Martinuzzi, la coppia ebbe un figlio che morì dopo pochi mesi. Nel 1938 Emma decise di separarsi dal marito. Ha lavorato fino al 1954 presso lo jutificio Maioni di Pallanza, dove si è occupata del confezionamento di sacchi, trovò poi impiego nella cucina del Collegio "Santa Maria", gestito dai Marianisti, rimanendovi fino al 1975.
Negli ultimi anni ha ricevuta la visita di tantissime persone, tra cui studiosi impegnati a scoprire il segreto di tanta longevità. Lei ha sempre risposto che il segreto è il consumo quotidiano di uova, carne poco cotta e un bicchiere di grappa fatta in casa.

Tags: emma morano, civiasco

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...