Notizia Oggi

Stampa Home
Il caso

Emo Piccioni, dopo 11 anni si chiede la morte presunta

Il testimone di Geova sparì da Prato Sesia
Articolo pubblicato il 19-10-2016 alle ore 06:55:55
Emo Piccioni
Emo Piccioni

Sono passati ormai 11 anni dalla scomparsa di Emo Piccioni, il testimone di Geova svanito nel nulla il 31 ottobre 2005 dal parcheggio di Prato Sesia dove era stata ritrovata la sua auto. L'uomo era partito da Borgomanero quella sera dopo aver ricevuto una telefonata, un “fratello” doveva consegnargli alcuni documenti smarriti. Piccioni era uscito senza dire con chi avesse parlato e alla fine non ha più fatto ritorno. Ora la famiglia ha deciso di chiedere la dichiarazione di morte presunta, non perchè ne sia convinta ma più che altro per questioni burocratiche. Tante ipotesi sulla sua fine, tra cui la strada satanica ma in realtà non è mai venuto fuori alcun indizio. 

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...