Notizia Oggi

Stampa Home

Ergastolo per il pallavolista Lorenzo Manavella

Gli è stato riconosciuto l'aggravante della crudeltà
Articolo pubblicato il 01-06-2016 alle ore 17:01:37
Ergastolo per il pallavolista Lorenzo Manavella 2
L'arresto di Lorenzo Manavella

Lorenzo Manavella, il  27enne di Santhià che due anni fa uccise a coltellate i nonni e la zia, trascorrerà tutta la vita in carcere. I giudici della corte d'assise d'appello di Torino hanno infatti confermato l'ergastolo, accogliendo la richiesta del pg Andrea Bascheri.

Al giovane è stata riconosciuta anche l'aggravante della crudeltà per l'omicidio dei nonni, ma non per la zia Patrizia. Era il 16 maggio del 2014 quando il giovane, conosciuto anche in zona così come il padre perchè giocava a pallavolo, entrò nella villetta dei nonni alla ricerca di soldi per acquistare la droga. L'epilogo fu drammatico: Manavella uccisa prima la zie e poi i nonni e si diede alla fuga. Venne arrestato a Venezia e confessò.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...