Notizia Oggi

Stampa Home

Estorce denaro fingendosi agente segreto, novarese smascherato

Scoperto dai carabinieri di Novara
Articolo pubblicato il 09-07-2016 alle ore 12:12:56
Estorce denaro fingendosi agente segreto, novarese smascherato 2
Foto d'archivio

Di lavoro era agente di commercio, ma per "arrotondare" si è finto per anni agente segreto. I carabinieri di Novara hanno smascherato Corrado Limido, 52 anni, residente nel Novarese, a Bellinzago. Per lungo tempo ha fatto credere di essere un agente dell'Aisi, i Servizi civili interni. Raccontava di essere in contatto con pezzi grossi dell'Intelligence e del mondo della politica e della finanza. Il tutto finalizzato all'estorsione di denaro a danni di imprenditori.

In pratica l'uomo diceva che tramite una sua mediazione, ovviamente a pagamento, sarebbe stato possibile risolvere varie problematiche, spesso inventate di sana pianta. Una volta per esempio disse a un imprenditore  che avrebbe potuto corrompere i pubblici ufficiali per porre fine a verifiche fiscali e indagini. Questo almeno stando alle accuse che gli vengono mosse.

Quando i carabinieri sono venuti a conoscenza delle sue attività hanno iniziato a pedinarlo e intercettarlo, facendo uscire tutto allo scoperto.  Resta ora da chiarire se le amicizie ai "piani alti" fossero tutte inventate o se avesse qualche complice nel suo giro di corruzione ed estorsioni.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...