Notizia Oggi

Stampa Home

Etichette ingannevoli, denunciato apicoltore a Cavaglio d'Agogna

Sequestrate anche 15 confezioni
Articolo pubblicato il 20-09-2017 alle ore 12:44:13
Etichette ingannevoli, denunciato apicoltore a Cavaglio d'Agogna 3
Etichette ingannevoli, denunciato apicoltore a Cavaglio d'Agogna 3

I carabinieri forestali di Carpignano hanno sequestrato 15 vasetti di miele e un'azienda individuale di Cavaglio d'Agogna. Si tratta di vasetti da 250 grammi ciascuno, recanti, in etichetta, la dicitura “CurcuMiele”. Il prodotto era composto da un mix di miele, curcuma e pepe. Sulla stessa etichetta erano inserite anche indicazioni sulle particolari attitudini terapeutiche e medicamentose che avrebbe assicurato il prodotto.


Secondo i militari tali indicazioni appaiono idonee a trarre in inganno, in quanto, il prodotto ha una natura di alimento e non di preparato farmaceutico. L’etichetta può dunque  indurre in errore il consumatore, spinto a pensare di comprare un prodotto con effetti curativi e terapeutici, anziché alimento a base di miele con aggiunte di altri ingredienti. Inoltre, il fatto è stato anche oggetto di contestazione in quanto l’etichettatura utilizzata, si avvaleva della denominazione “miele” in contrasto con la normativa di settore, sia europea che nazionale.

Il titolare della ditta è stato quindi denunciato per frode in commercio, e il sequestro è stato convalidato dalla Procura della Repubblica di Novara.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...