Notizia Oggi

Stampa Home

Fara: «Mio figlio quasi mi ammazza, non ne posso più»

Aperto il processo a Novara
Articolo pubblicato il 10-03-2017 alle ore 06:52:25
Fara: «Mio figlio quasi mi ammazza, non ne posso più» 3
Foto d'archivio

Un'infermiera di Fara contro il figlio, accusato di averla minacciata di morte e di averla tenuta sotto scacco con richieste di denaro. I fatti risalgono al periodo tra il 2014 e il 2015: la donna ha raccontato al giudice che il figlio 25enne, già andato via di casa, è tornato a chiedere soldi, tirando anche fuori un coltello. Una scena che poi si era ripetuta nei giorni successivi. Una volta il giovane avrebbe anche aperto il gas minacciando di far saltare tutto per aria. Alla fine la donna aveva avvertito i carabinieri, anche perché continuava a trovarsi il giovane ad aspettarla sotto casa. Ora è iniziato il procedimento in tribunale: per il momento al giovane è stato impedito di avvicinarsi alla donna

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...