Notizia Oggi

Stampa Home

Finito il murales di Marcantonio, ora a Varallo tocca alla Cecca

La maschera sulle case Atc di via Fiume
Articolo pubblicato il 06-11-2017 alle ore 09:16:36
Finito il murales di Marcantonio, ora a Varallo tocca alla Cecca 3
Finito il murales di Marcantonio, ora a Varallo tocca alla Cecca 3

Dopo il Marcantonio, non poteva mancare la Cecca. Sarà infatti la maschera femminile di Varallo il soggetto del quinto murales del progetto Waral. La figura di Marcantonio è ora immortalata sulla facciata della palazzina di proprietà dell’Atc in via Fiume, l’opera dell’artista Fabrizio Sarti in arte Seacreative. «È una bellissima iniziativa – afferma il presidente del Comitato carnevale Simone Berardi -. Per noi, essere inseriti in questo grande progetto è davvero un regalo inaspettato. Attraverso questi murales si vuole trasmettere la nostra cultura e le nostre tradizioni locali che vanno conservate e tutto il nostro Comitato è felicissimo di rientrare in questa iniziativa». 

Fin dai primi tocchi di colore l’artista varesino ha saputo, attraverso il suo stile particolare e contemporaneo, esaltare il re del carnevale di Varallo e vestire uno dei suoi personaggi quasi grotteschi dipinti nella sua arte di strada con gli abiti colorati e di tradizione di Marcantonio Carlavèe. Ora si partirà nelle prossime settimane anche con la rappresentazione della Cecca.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...