Notizia Oggi

Stampa Home

Finto poliziotto della Digos vendeva auto inesistenti

E' recidivo
Articolo pubblicato il 09-11-2017 alle ore 06:35:38
Finto poliziotto della Digos vendeva auto inesistenti 2
Foto d'archivio

Diceva di essere un poliziotto della Digos, informato delle auto poste sotto sequestro giudiziario. E proponeva tali vetture a prezzi molto ridotti. Peccato che lui fosse solo un truffatore e che le auto esistevano solo nei suoi racconti: intascato l'anticipo, non si faceva più trovare. E' finito alla sbarra al tribunale di Novara un 56enne di origini calabresi, denunciato per truffa per un episodio che risale a qualche anno fa. Ma già nel 2015 lo stesso uomo era già stato condannato per un episodio simile, sempre commesso spacciandosi per agente di polizia.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...