Notizia Oggi

Stampa Home
E' iniziata la tradizionale festa in maschera che animerà il paese in queste settimane

GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme

Massimo Quercioli e Roberta Rossi interpretano il Barlan e la sua consorte, Mèdamè Pèngin
Articolo pubblicato il 12-01-2016 alle ore 20:40:53
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 2
Re Barlan e Mèdamè Pèngin

E’ iniziato all’insegna del divertimento e delle gag il carnevale di Ghemme. Tanto per cominciare, il treno non c’è più e il Barlan è stato quindi costretto a usare la carrozza trainata da un cavallo (che in piazza Antonelli non ne voleva sapere di fermarsi). E una volta entrato in municipio ha ricevuto dal vice sindaco Piero Rossi una chiave decisamente più piccola del solito. Uno scherzo in piena regola, visto che quella gigante che spetta di diritto alla maschera del paese è saltata fuori subito dopo. 

Sabato pomeriggio tutti gli occhi erano puntati su Massimo Quercioli e Roberta Rossi, che anche quest’anno interpretano il Re Barlan e la sua consorte Mèdamè Pèngin. A loro si sono uniti in corteo i Rancieri, che entreranno in scena il 7 febbraio con la grande fagiolata, un gruppo di ragazzi dell’oratorio, i rappresentati di altre associazioni del paese, la banda musicale in maschera per l’occasione e altri bambini accompagnati dai genitori. La sfilata ha raggiunto il municipio per l’investitura ufficiale del sovrano arrivato dalla Patagonia che con un breve discorso ha invitato i suoi “sudditi” a essere meno litigiosi a divertirsi di più. La prima giornata del carnevale di Ghemme si è conclusa all’oratorio, con la merenda offerta dalla Pro loco. 

(clicca su una foto qui sotto per guardare la gallery)

GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 3
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 4
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 5
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 6
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 7
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 8
GALLERY: al re Barlan le chiavi di Ghemme 9

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...