Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo

Esposizione visitabile sino a sabato 25 giugno
Articolo pubblicato il 17-06-2016 alle ore 18:11:09
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 5
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 5

Il cortile d’onore di Palazzo Rachetti, sede della biblioteca di Varallo, ospita in questi giorni una mostra singolare: 27 copie d’artista dipinte dalle ospiti della casa di riposo “San Vincenzo” di Grignasco. Il titolo scelto per la mostra è “Ri-visti da noi”: fino al 25 giugno si potranno ammirare i capolavori della storia della pittura proposti con fantasia e colori dalle “ragazze dell’altro ieri”.

«L’arte-terapia svolta all’interno di case di riposo - commenta Piera Mazzone, direttrice della biblioteca “farinone-Centa” -, permette una maggiore socialità tra gli ospiti ed è un mezzo per occupare il tempo in modo attivo, lavorare sulle emozioni negative e la depressione causata dal distacco dal proprio ambiente. L’arte-terapia è particolarmente positiva negli anziani affetti da demenza senile, poiché migliora le capacità cognitive e mentali e dona calma interiore».

Durante il progetto partito lo scorso ottobre, otto ospiti affette da malattie cronico-degenerative sono state seguite da Enrica Pastore, fotografa grignaschese, che opera nel gruppo di volontariato Grignasco onlus, che anima la vita della casa di riposo San Vincenzo. «Con l’ingresso di mia mamma nella piccola casa per anziani - racconta Pastore -, mi sono unita anch’io a questa nuova famiglia, come parente, come volontaria, come amica. Quando penso a loro, le chiamo sempre “ragazze”. Finché ci sono lo spirito e la gioia, si rimane giovani e forti. Penso che la gioia sia un modo per rendere manifesta la nostra voglia di vivere. Due cose semplici che danno gioia sono i colori e lo stare insieme. Infatti, questi disegni nascono dal nostro piccolo progetto di Art Therapy. Abbiamo iniziato con una cartelletta piena di fogli bianchi e quattro scatole di pennarelli. Sulla cartelletta abbiamo scritto: “Disegna, divertiti, sorridi”. E così è stato. Alla metà di novembre, le “ragazze” avevano già raggiunto i sessanta disegni, uno più bello dell’altro. Per valorizzare l’impegno delle nostre “pittrici” abbiamo realizzato un calendario dal titolo: “Talenti di natura”. Non prendiamo fogli bianchi: mettono ansia... decidiamo un soggetto, preparo i disegni e li coloriamo come piace a noi, come vediamo noi le cose. Non è poco creativo, ci vogliono fantasia ed estro in ugual misura e deve essere un momento di emozioni positive, relax e divertimento». 

La mostra è dunque visitabile fino a sabato 25 giugno negli orari di apertura della biblioteca.

(clicca su una foto qui sotto per guardare la gallery)

GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 4
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 5
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 6
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 7
GALLERY: capolavori della pittura ''rifatti'' dalle ospiti della casa di riposo 8

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...