Notizia Oggi

Stampa Home
Memoria

GALLERY: L'Anpi ricorda le stragi nazifasciste in Valsesia

Celebrazioni a Roasio e Quarona
Articolo pubblicato il 23-08-2016 alle ore 10:02:45
Il ricordo a Quarona
Il ricordo a Quarona

Ad agosto l'Anpi ha ricordato in Valsesia le tragedie legate agli eccidi di Roasio e Quarona.

Martedì 9 agosto si è svolta la cerimonia commemorativa del 72° anniversario dell'eccidio di Roasio, alla quale ha preso parte una delegazione del Comitato provinciale Biellese dell'Anpi.
Domenica 14 agosto al Ponte della Pietà di Quarona sono stati ricordati i cinque partigiani (Augusto Pescio, Aldo Bordiga, Vincenzo Lazzi, Gino Boccardo, Gino Francese) trucidati dai militi fascisti del 1° battaglione "Pontida" il 14 agosto 1944. Notevole la partecipazione di pubblico, al quale hanno rivolto il loro saluto il sindaco di Quarona Sergio Svizzero e il presidente del Comitato provinciale Vercellese dell'Anpi  Bruno Rastelli. L'orazione ufficiale è stata tenuta da Gianfranco Astori. Ha presenziato alla cerimonia anche una delegazione del Comitato provinciale Biellese dell'Anpi.

Sabato a Ronco ci sarà la 72ª edizione dell’anniversario della rappresaglia di Ronco. Evento organizzato a cura del Comune e della sezione Anpi Vallecervo per ricordare l’anniversario della rappresaglia nazifascista del 27 agosto 1944, che costò la vita ad un civile, il barbiere Pierino Bora, e provocò la distruzione di diciassette abitazioni date alle fiamme.
Ritrovo alle 10 in municipio, a seguire la deposizione fiori alle lapidi dei partigiani e corona al monumento dei Giardini della Pace, saluto del Sindaco, dei rappresentanti Anpi e delle autorità

Il ricordo a Quarona
Il ricordo a Quarona
Il ricordo a Quarona
Il ricordo a Roasio
Il ricordo a Roasio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...