Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo

Presente anche il vescovo, che ha festeggiato i 25 anni a Borgosesia del prevosto don Ezio Caretti
Articolo pubblicato il 15-10-2016 alle ore 15:24:02
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 2
All'oratorio di Borgo è iniziato il catechismo

Giochi e tanto divertimento per centinaia di bambini domenica scorsa all'oratorio di Borgosesia. In occasione dell'inizio dell'anno catechistico è stata proposta una giornata densa di attività. In mattinata i giovani hanno assistito alla messa celebrata in chiesa parrocchiale a causa della pioggia. Una celebrazione in cui i giovani dell’oratorio sono stati protagonisti: il vescovo monsignor Franco Giulio Brambilla, presente per festeggiare i 25 anni a Borgosesia del prevosto don Ezio Caretti, ha parlato con loro e benedetto gli animatori che seguiranno i bambini durante l’anno.

Al termine della funzione, giovani e famiglie si sono riuniti per il pranzo nelle sale parrocchiali di via Giordano. Nel pomeriggio i giovani si sono divertiti tra gli stand allestiti dagli animatori, confrontandosi in giochi e attività. Le iniziative sono state diverse, c'erano gruppi che hanno realizzato oggetti creativi, mentre altri hanno coinvolto i bambini in giochi e animazioni. Unico contrattempo il maltempo, che ha costretto a organizzare parte delle attività all'interno. Da questa settimana hanno dunque avuto inizio le attività del catechismo, che coinvolgeranno i giovani borgosesiani accompagnandoli nel loro percorso verso i sacramenti.

GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 3
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 4
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 5
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 6
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 7
GALLERY: l'oratorio di Borgo apre l'anno di catechismo 8

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...