Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati

Trentadue i chili di pasta utilizzati
Articolo pubblicato il 30-09-2016 alle ore 10:19:35
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 2
La distribuzione dell'amatriciana

Non sono bastate le 250 porzioni preparate in un primo momento dagli alpini di Borgosesia, che sabato mattina hanno distribuito l'amatriciana per raccogliere fondi per i terremotati. Sono stati raccolti quasi duemila euro grazie all'iniziativa “Una amatriciana per Amatrice” realizzata dal gruppo alpini di Borgosesia con il supporto del Comune. Le penne nere hanno preparato trentadue chilogrammi di pasta, distribuita a mezzogiorno in piazza ai tanti borgosesiani che hanno accolto l'invito per un gesto concreto di solidarietà. «E' stato un risultato sicuramente positivo, anche migliore di quanto avevamo previsto - commenta Renzo Barberis Vignola, capogruppo degli alpini di Borgosesia -: inizialmente avevamo preparato 250 porzioni, poi abbiamo dovuto incrementare la quantità fino a cucinarne cento porzioni in più».

Le persone non si sono dunque fatte attendere, anzi: «Ancor prima di iniziare la distribuzione in tanti sono arrivati al nostro banchetto a recuperare il buono per poter poi prendere la pasta - prosegue -. E così è stato fino alle due. Insomma la finalità dell'iniziativa è stata recepita e accolta da moltissime persone».

Giovani, adulti, bambini, famiglie, a centinaia si sono messi in coda per partecipare attivamente alla raccolta di fondi, portando a casa la pasta o consumandolo direttamente sul posto: «Abbiamo chiesto un’offerta minima di due euro e mezzo per porzione - conclude Barberis Vignola -, ma visto l'incasso è evidente che molti hanno aumentato la loro offerta. Al netto dei costi, sono stati incassati 1750 euro che saranno interamente destinati alle popolazioni colpite dal terremoto. Anche se non si potrà fare molto, speriamo che contribuisca anche solo in minima parte per la ricostruzione».

Il denaro raccolto a Borgosesia sarà devoluto attraverso la sezione Valsesiana all'associazione nazionale alpini che lo utilizzerà a sostegno dei progetti per il territorio colpito dal sisma.

GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 3
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 4
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 5
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 6
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 7
GALLERY: Serviti dagli alpini 350 piatti di amatriciana per i terremotati 8

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...