Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni

Hanno vinto i padroni di casa
Articolo pubblicato il 03-06-2016 alle ore 18:13:16
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 3
Sara e Maria Bordoni

Una giornata di ricordi e sport a Prato Sesia, dove domenica si è disputato il terzo Memorial dedicato alle sorelle Maria e Sara Bordoni e a Simone Montegrandi, tre giovanissimi morti nell'ottobre del 2011 in un incidente stradale. Ad aggiudicarsi il trofeo sono stati i padrini di casa, i ragazzi di Prato Sesia. Sono stati 130 i partecipanti che hanno sfidato il maltempo: non solo i giovani calciatori, pronti a scendere in campo, ma anche tanti ospiti, pratesi e non, che hanno voluto ricordare i tre ragazzi.

La prima partita ha visto affrontarsi il Prato e il Briga, con i padroni di casa vincitori per 3 a 0. Fra la Castellettese e il Veveri, sono stati invece i primi ad aggiudicarsi il match, con 4 a 0. Terza partita a favore del Briga, con un 4 a 2 sugli avversari veveresi, mentre l’ultima partita, di cui è stata giocato solo il primo tempo a causa del meteo avverso, ha visto trionfare il Prato sulla Castellettese per 2 a 0, ottenendo così il primo posto.

«Sara e Maria erano due ragazze pratesi – ha ricordato la loro cugina Valentina Morgillo, all’inizio del memorial – Il valdostano Simone, negli ultimi mesi, grazie alla storia d’amore con Maria, era diventato uno di casa. Erano tre ragazzi sempre allegri a cui piacevano le giornate tra coetanei, tra amici, ragazzi che trasmettevano con gli occhi la loro voglia di vivere, ed è per questo che noi, come società, ogni anno ci teniamo a ricordarli. E quale modo migliore per non dimenticare tre giovani, se non una giornata di festa insieme a ragazzi che si divertono, giocano e stanno in compagnia?».

Il torneo ha rappresentato anche l’occasione per ricordare il compleanno di Simone, che avrebbe compiuto gli anni il giorno precedente, sabato 28. Fra il pubblico c’erano anche i suoi genitori, venuti appositamente dalla Valle d’Aosta, insieme alla mamma delle sorelle. La società ha voluto ringraziarli per essere stati presenti, insieme a tutti gli ospiti che nonostante il maltempo hanno scelto di unirsi al ricordo dei ragazzi. La loro scomparsa, il 21 ottobre 2011, aveva segnato profondamente la comunità pratese e valsesiana: i tre giovani stavano viaggiando alla volta di Milano in autostrada, quando la loro auto fu tamponata e prese fuoco.

GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 4
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 5
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 6
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 7
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 8
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 9
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 10
GALLERY: sport e ricordi al Memorial dedicato alle sorelle Sara e Maria Bordoni 11

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...