Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara

La serata ideata dall’associazione di commercianti “Gattinara in”, in collaborazione con il Comune e la Pro loco
Articolo pubblicato il 01-06-2017 alle ore 13:34:24
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 21
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 21

La "Notte rosa": un successo per Gattinara nonostante i vandali.  Tra venerdì e sabato qualcuno si è divertito a strappare le coccarde appese dai commercianti alle colonne dei portici del centro. Sabato mattina poi la città si è svegliata con i contenitori dei rifiuti per la raccolta differenziata sparsi in strada e bicchieri rotti in giro. Il risultato della notte brava probabilmente di qualche ragazzino annoiato. Un gesto che, è auspicabile, possa essere stato ripreso dalle telecamere posizionate un po’ ovunque nel paese.

Nonostante tutto, il fine settimana è stato un week end di festa, che ha attirato in città numerose persone. Una serata mite, di primavera inoltrata, ha accompagnato la prima edizione della “Notte rosa”, iniziativa ideata dall’associazione di commercianti “Gattinara in”, in collaborazione con il Comune e la Pro loco di Gattinara. Una notte di festa che in realtà è già iniziata nel primo pomeriggio, con la corsa dei bambini, tutti vestiti rigorosamente in rosa, che hanno gareggiato a seconda dell’età lungo corso Cavour, fino ad arrivare a via Carso per i ragazzi più grandi delle medie. Intanto il centro storico prendeva vita con l’allestimento dei mercatini e dei banchi gastronomici che hanno accompagnato tutta la festa. Che si è accesa la sera con l’animazione musicale in piazza e proposta dai bar. Inoltre il pomeriggio è stato arricchito da spettacoli di magia, giochi e gonfiabili, la mostra delle auto storiche, arrivate verso sera in città e i tanti negozi aperti fino a tardi.

Domenica è stata la volta di “Rosso di maggio”, un contenitore di eventi che Gattinara fa coincidere con l’iniziativa nazionale “Cantine aperte”. Per tutto il giorno, oltre alle iniziative organizzate in città, molte persone si sono riversate tra l’Enoteca regionale e le cantine gattinaresi aperte per degustazioni speciali. Ospiti della città sono stati alcuni produttori di olio extravergine d’oliva dall’Umbria, i cui prodotti sono stati oggetto di degustazione insieme ai vini del territorio.

GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 1
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 2
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 3
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 4
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 5
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 6
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 7
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 8
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 9
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 10
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 11
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 12
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 13
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 14
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 15
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 16
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 17
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 18
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 19
GALLERY: tutte le immagini della ''Notte rosa'' di Gattinara 20

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...