Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: gli alpini di Prato Sesia sistemano la cappelletta

E' quella in via Matteotti dedicata alla Madonna Immacolata
Articolo pubblicato il 03-11-2016 alle ore 12:59:03
GALLERY: gli alpini di Prato Sesia sistemano la cappelletta 2
Gli alpini di Prato Sesia durante la castagnata dell'altra domenica

Gli alpini di Prato Sesia donano un nuovo volto alla cappella dedicata alla Madonna Immacolata situata in via Matteotti. Il gruppo sta infatti raccogliendo fondi per permettere il restauro della struttura sita sul lato destro della strada provinciale che da Prato Sesia conduce a Grignasco. A questo scopo sono stati devoluti i fondi ricavati dalla castagnata di due domeniche fa. E' dal mese scorso gli alpini si sono messi al lavoro attorno alla cappella: in passato, infatti, nella parte di terreno sottostante era stato posizionato del materiale plastico in un tentativo di limitare l’avanzare dell’umidità. In questo modo, però, si è impedita la traspirazione dei muri. Gli alpini hanno quindi optato per la sostituzione della plastica con un sistema a base di ghiaione e ghiaia, che consenta all’acqua di defluire più naturalmente nel prato circostante.

 
Il restauro in programma ora riguarda invece la parte interna della struttura e sarà eseguito dal restauratore Maurizio Guidotti Sottini, che ha già restituito un nuovo volto a tanti “tesori” artistici pratesi: pochi anni fa, infatti, il professionista grignaschese si è occupato dei restauri all’interno della chiesa parrocchiale del paese, della chiesa dedicata alla Madonna del castello, dell’oratorio di San Carlo e della Beata Vergine di Lourdes. Se le condizioni atmosferiche rimarranno buone, i lavori per la cappella dedicata alla Madonna Addolorata potrebbero partire già nelle prossime settimane. «Nella parte interna della cappella si è distaccato un po’ di intonaco a causa dell’umidità – spiega il capogruppo degli alpini Rocco Guastella – occorrerà rifare questo pezzetto, togliendo il salnitro per poi riprendere il dipinto».

 
Al momento sono stati offerti dalla comunità oltre 200 euro, ma la raccolta fondi è ancora aperta: sebbene il gruppo possa mettere una parte di fondi, infatti, il contributo della cittadinanza è estremamente importante. Per contribuire è possibile contattare direttamente il capogruppo al numero 342 6195026. «Siamo sempre fiduciosi nella comunità» osserva Guastella. In passato, del resto, i pratesi hanno dato dimostrazione di grande interesse per sostenere i restauri degli edifici di culto del paese.

GALLERY: gli alpini di Prato Sesia sistemano la cappelletta 3
GALLERY: gli alpini di Prato Sesia sistemano la cappelletta 4
GALLERY: gli alpini di Prato Sesia sistemano la cappelletta 5

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...