Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando''

Domenica scorsa
Articolo pubblicato il 03-08-2017 alle ore 16:06:35
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 2
Ad ''Alpeggiando''

Anche quest’anno ''Alpeggiando'' ha fatto il boom di partecipanti: complice la bella giornata di sole, domenica sono stati in 300 a passeggiare tra gli alpeggi del Fei, degustando le proposte gastronomiche del Comitato festeggiamenti Doccio, organizzatore dell’evento. L’associazione ha schierato una quarantina di volontari, che hanno accolto i partecipanti nelle sette tappe previste. Il tutto accompagnato dalla musica della Gang street band. La carica dei 300 è partita dal Palafei, dove sono stati distribuiti i cappelli di paglia in ricordo della giornata. L’aperitivo, è stato servito alla vecchia fontana, al Camprunt spazio a stuzzichini di vario genere, poi antipasti all’alpe di Prà Grand, il primo piatto all’alpe Moj dal Pidrin, i secondi all’alpe Mollie, per i formaggi è stato raggiunto l’alpeggio Ormezzano, la frutta ha rinfrescato tutti al Creus da l’Erta, mentre per dolci, caffè e digestivo si è fatto ritorno al Palafei.

Durante il percorso sono stati degustati anche alcuni vini, provenienti dall’azienda agricola Beppe Mo di Ivano Mo di Castiglione Tinella (Cuneo), dall’azienda agricola Mirù di Marco Arlunno di Ghemme e dalla cantina Il chiosso di Gattinara. Soddisfatti gli organizzatori, che sono riusciti a ripetere anche questa volta l’ottima partecipazione registrata già negli anni scorsi. E per i volontari del Comitato festeggiamenti non è ancora tempo di riposarsi: sabato il Palafei tornerà ad aprire i battenti, con la cena a base di pesce che verrà servita anche domenica. Lunedì si chiude con la zuppa di pesce a cena e il pranzo offerto a tutti gli over 70 di Doccio. Ogni sera sarà possibile ballare, grazie alla musica dal vivo proposta sabato da “Attenti a quel duo”, domenica da “Tequila - Tutto in duo” e lunedì da Dante e Glenda. Le cene hanno sempre inizio alle 20.

GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 3
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 4
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 5
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 6
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 7
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 8
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 9
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 10
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 11
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 12
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 13
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 14
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 15
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 16
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 17
GALLERY: in trecento a Quarona per l'evento ''Alpeggiando'' 18

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita

per non dimenticare Don Cesare Boschin vittima della malavita
Lettera del 14-12-2016

Buongiorno, sono una nipote di Don Cesare Boschin. Mi chiamo Isabella Formica. Lo zio è morto per mano della malavita. Ha difeso sempre i suoi parrocchiani...

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...