Notizia Oggi

Stampa Home

GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa

Domenica scorsa
Articolo pubblicato il 23-09-2016 alle ore 14:17:59
GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa 2
A Valduggia per la Carneval race

Che belle le “macchinine fai da te” di Valduggia. I simpatici e ingegnosi mezzi senza motori e senza freni sono stati riproposti dalla terza edizione della ‘’Carneval race’’ organizzata dal locale Comitato carnevale. Domenica sono stati ben 31 i carretti che si sono cimentati nella corsa che ha divertito sia i concorrenti che il numeroso pubblico presente ai bordi della strada (che è stata accuratamente messa in sicurezza con palle di fieno per evitare eventuali incidenti). Soddisfatti gli organizzatori: «Siamo molto contenti perché anche quest’anno la manifestazione ha avuto un grande interesse e numerose partecipazioni, maggiori rispetto alle precedenti edizioni – commentano dal Comitato carnevale -. Oltre a quelli casalinghi, cioè di Valduggia, i concorrenti sono arrivati anche da Novarese, Biellese e Cusio-Ossola».

La gara prevedeva la partenza dei carretti dalla frazione Lebbia per poi arrivare, procedendo su una discesa lunga 750 metri con parecchie curve, fino al centro del paese, davanti al monumento ai Caduti. Ad aprire la corsa è stata la Marjin impersonata da Marika Dall’Anese, la maschera femminile del carnevale, che ha percorso in automobile la discesa per dare il benvenuto ai presenti. Come regolamento i partecipanti hanno affrontato tre volte la discesa, ma non solo: dato il grande divertimento i concorrenti hanno deciso al termine di fare ancora un giro tutti insieme.

GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa 3
GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa 4
GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa 5
GALLERY: a Valduggia i carretti in corsa 6

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Più letti

I più letti

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...