Notizia Oggi

Stampa Home
Le maschere del paese hanno fatto il loro ingresso con due carriole colme di fiocchi bianchi

GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve

Iniziata anche la competizione tra i rioni
Articolo pubblicato il 20-01-2016 alle ore 09:27:13
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 2
Le carriolate di neve per i valduggesi

A Valduggia il carnevale è iniziato con le due maschere, Re Zors e la Marjin, che hanno fatto il loro ingresso al salone polivalente portando due carriole cariche di neve. «Visto che non vuol proprio nevicare - ha esordito il regnante -, e conoscendo la voglia dei miei giovani di sciare, ho pensato di far loro il dono più prezioso. Per questo ho detto di presentarsi con sci e tutto il necessario». Ad attendere i regnanti c’erano le maschere dei comitati rionali e frazionali con i seguiti: il Gat e la Gata di Lebbia, i Famai di Orcarale, le Aigule di Rastiglione, il rione Invozio e ovviamente i componenti del comitato carnevale di Valduggia.

Ad animare la serata sono stati i canti del coro giovanile “Le piumette” che hanno coinvolto in un balletto anche le maschere protagoniste della festa. Dopo la musica è arrivato il momento ufficiale che ha decretato il via al carnevale: a consegnare le chiavi del paese a Re Zors (impersonato dal sindaco Pier Luigi Prino) che insieme alla Marjn (Marika Dall'Anese) guiderà il paese fino al 9 febbraio, è stato il vice sindaco Maurizio Matera. E per dare inizio alla competizione tra i rioni, il gruppo delle Aigule ha riconsegnato il palio vinto alla sfilata dello scorso anno.

GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 3
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 4
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 5
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 6
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 7
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 8
GALLERY: a Valduggia Re Zors porta la neve 9

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...