Notizia Oggi

Stampa Home

Gattinara, Baglione: "Mi ricandido e spero di vincere"

Nuova sfida elettorale per il sindaco uscente
Articolo pubblicato il 25-01-2016 alle ore 14:30:27
Gattinara, Baglione: "Mi ricandido e spero di vincere" 3
Daniele Baglione, sindaco di Gattinara

“Mi ricandido e spero di vincere”.  Così Daniele Baglione, sindaco uscente gattinarese, pronto a lanciarsi, una seconda volta, nella sfida elettorale per guadagnarsi la possibilità di portare avanti quanto intrapreso nei primi cinque anni di amministrazione. “Abbiamo ancora tante cose da fare – dice il sindaco gattinarese – e chiedo ai cittadini di permetterci di portare a termine il lavoro avviato”. Baglione insiste molto sul discorso di 'squadra': “Il sindaco da solo non fa nulla: tutto funziona solo se l’insieme funziona. E la squadra penso abbia funzionato a dovere”.

Ma ancora è presto per parlare della lista che appoggerà la sua candidatura. “Mancano cinque mesi e il gruppo deve essere creato - prosegue Baglione -. Sarà comunque una lista civica, come probabilmente lo saranno tutte le liste che ci saranno in futuro a Gattinara. In una cittadina come la nostra non esistono colori politici, ma buone idee. Chi le ha è giusto che le presenti".

Baglione non traccia un bilancio del suo primo mandato, saranno gli elettori a farlo. “Si può sempre fare meglio, come si può fare peggio – puntualizza -. Abbiamo cercato di essere disponibili in ogni circostanza, e con chiunque, tant’è vero che il mio numero è pubblico e tutti possono contattarmi”.

Il rapporto con i cittadini è per Baglione uno dei punti di forza: “Una delle caratteristiche della mia amministrazione è stata proprio quella di cercare di cogliere le opportunità che ci venivano offerte dalle persone. E per farlo ci siamo avvalsi di svariate iniziative". Tra queste il 'Libro delle idee' che regala a ogni cittadino, seppure indirettamente, la possibilità di amministrare la città.

“Tra le mie aspirazioni - conclude Baglione - c'è la costruzione di un gruppo di persone, giovani e meno giovani, che si occupino della loro città, indipendentemente dal fatto che siano consiglieri o meno. Se crei un gruppo di persone con mentalità e metodo di lavoro condivisi, crei un gruppo per amministrare una qualunque città con buoni risultati. Questo è il mio scopo per il secondo mandato".

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...