Notizia Oggi

Stampa Home

Gattinara: eventi e agevolazioni Tosap per dare sprint al commercio

Affollata riunione con il nuovo assessore
Articolo pubblicato il 26-07-2016 alle ore 17:02:26
Gattinara: eventi e agevolazioni tosap per dare sprint al commercio 3
Il tavolo dei relatori

Un paio di eventi alla settimana da aprile a fine ottobre, agevolazioni sulla Tosap, corsi di marketing. Sono alcune delle idee emerse l'altro giorno all'incontro tra il Comune di Gattinara e i commercianti della città: incontro molto partecipato che ha anche rappresentato l’occasione per presentare il nuovo assessore al commercio, Elisa Roggia, il nuovo presidente dell’oadi “Gattinara in”, Franco Pasella, e la nuova delegata dell’Ascom gattinarese, Lucia Crosa.

L’intenzione di Comune e associazioni di commercianti è di creare una serie di eventi, continuativi e vari tra di loro, che vadano oltre la Festa dell’uva e Rosso di maggio. «Se ci sarà la collaborazione di tutti i commercianti, che tengono aperti i negozi – dice il primo cittadino -, potremo creare un calendario di eventi, uno o due volte al mese, a partire da aprile 2017, fino ad Halloween. L’intenzione è di prevedere due sabati o un sabato o una domenica al mese di appuntamenti, per creare le condizioni per cui la gente si abitui a venire a Gattinara. Non è facile perché ci confrontiamo con realtà vicine come gli outlet e i centri commerciali».

La vera sfida starà nel trovare la formula giusta. In municipio pensano a musica dal vivo, mercatini, esposizione di merce dei negozi all’aperto, dall’orario dell’aperitivo in poi. «Insomma – dice Baglione – la gente deve sapere che se viene a Gattinara trova sempre qualcosa». Il Comune vuole inoltre dare la possibilità a commercianti e artigiani di esporre i propri prodotti anche all’esterno, ma senza pagare il suolo pubblico, già a partire da questa Festa dell’uva.

«Questo si ricollega agli sconti sulla Tari che saranno previsti per i negozi di corso Valsesia interessati dal cantiere, che per mesi si troveranno la strada chiusa», dice il sindaco. La collaborazione con Ascom, inoltre, porterà a sviluppare una serie di corsi gratuiti per il marketing e il commercio elettronico, come proposto anche dal gruppo di minoranza di Maurello Negro. «Ovviamente sono corsi che vanno studiati in modo creativo e intelligente – dice il sindaco – non possiamo metterci in testa di sconfiggere questi colossi del commercio, che comunque esistono. Ma, perché no?, si possono utilizzare in modo intelligente anche per il commercio locale».  Il prossimo incontro tra commercianti e amministrazione comunale sarà dopo la Festa dell’uva per preparare le iniziative del Natale. Subito dopo si penserà alla primavera dell’anno nuovo.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Sanità e salute

Lettere

Lettere

ringraziamenti per Hospice di Gattinara

ringraziamenti per Hospice di Gattinara
Lettera del 30-08-2016

Gent. Direttore, il mio papà, Mario Beneduce, è mancato, a causa di un brutto tumore, il giorno 29 agosto scorso. Attraverso il Suo stimato giornale...